Autovelox, sistema Tutor ... ma che lingua è?

le parole autovelox e sistema tutor in inglese
Foto di Ronny Robinson

Prima c’erano solo gli autovelox, e la gente rispettava il limite di velocità (almeno quando passava davanti alla telecamera). Poi allora hanno inventato il sistema tutor, un sistema in grado di calcolare la velocità media di ogni veicolo che attraversa un determinato tratto di strada. Da allora non c’è più scampo per nessuno, perlomeno in Inghilterra.

Come funziona?

Una telecamera rileva a che ora il veicolo ha iniziato il tratto di strada sotto controllo e un’altra telecamera rileva a che ora il veicolo ha terminato il percorso. Mettendo insieme questi dati, un simpatico computer calcola la velocità media che il veicolo ha rispettato durante il percorso e poi decide se il veicolo si merita o meno una bella multa.

In Inghilterra questo sistema è usato soprattutto nelle autostrade quando ci sono lavori in corso, e per rinforzare il messaggio, i display elettronici intrattengono gli automobilisti con simpatiche storie di multe, ad esempio: “Ben 540 persone sono state multate negli ultimi 7 giorni”. Alcuni automobilisti ovviamente accelerano lo stesso perché pensano di essere invisibili alle telecamere, ma poi le multe arrivano, e arrivano salate, quindi magari col tempo i limiti di velocità verranno rispettati sempre di più. Chissà … Noi intanto cogliamo la palla al balzo per imparare a parlare di autovelox e sistema tutor in inglese.

Cosa? Autovelox non è già in inglese?

Sicuramente penserete che almeno con le novità tecnologiche non avrete difficoltà ad indovinare come si chiamano in inglese, perché ormai tutto il mondo è paese e le parole spesso rimangono in inglese anche in italiano. Peccato invece che autovelox e sistema tutor in inglese non vogliono dire proprio nulla! Sorry!!

In inglese abbiamo la SPEED CAMERA che si pronuncia /spi:d ’kæm(ə)rə/ e letteralmente vuol dire “velocità macchina fotografica”, quindi “macchina fotografica per la velocità”. Poi abbiamo l’AVERAGE SPEED CHECK che si pronuncia /’ævərɪdʒ spi:d t∫ek/ e letteralmente significa “media velocità controllo”, quindi “controllo della velocità media”.

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?