Capodanno a Londra non è mai la solita festa

Capodanno a Londra
Foto di SPakhrin's

Capodanno a Londra non è mai la solita festa, i soliti spettacoli o i soliti fuochi d’artificio. Ogni anno è più spettacolare del precedente, anche quando il precedente ci aveva lasciato senza parole. Se non avete visto i fuochi d’artificio di quest’anno, vale la pena fare un giretto su YouTube per vedere il filmato della BBC (lo trovate qui: London Fireworks 2013 - New Year Live - BBC One). Capirete perché chi visita Londra in questi giorni si sente pervaso da una sorta di euforia contagiosa e da un’irresistibile ottimismo.

Dopo aver fatto le ore piccole la città si è svegliata con calma, ma poi verso mezzogiorno più di 10 mila artisti provenienti da 20 paesi hanno dato inizio alla tradizionale parata del primo dell’anno. La NEW YEAR’S DAY PARADE è una tradizione iniziata 27 anni fa, ed è seguita da più di 500 mila persone. Parte dal Ritz a Piccadilly e poi passa per Piccadilly Circus, Lower Regent Street, Pall Mall, Cockspur Street, Trafalgar Square, Whitehall e poi Parliament Square. La sfilata finisce verso le 3, ma poi la gente continua la festa nelle strade o nei pub, per godersi il più possibile le ultime ore di vacanza prima di rientrare al lavoro.

Il primo dell’anno in inglese si chiama NEW YEAR’S DAY (si pronuncia /nju: jɪəz deɪ/) che letteralmente vuol dire “giorno del nuovo anno”.

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?