E se un intero paese si prepara il tè nello stesso istante?

Gli inglesi e il tè
Foto di Chiara Musiu

Il tè è la bevanda nazionale dei britannici, oltre che un’ossessione vera e propria. Nel Regno Unito si bevono in media 3,5 tazze di tè al giorno (c'è chi ne beve una ogni ora!), e non esiste una casa senza il kettle, il bollitore elettrico per l’acqua.

Il kettle usa tantissima corrente. Ciò normalmente non è un problema, perché rimane acceso per poco tempo. Ma che cosa succede se l’intero paese accende il bollitore nello stesso momento? Penserete che non c’è da preoccuparsi, perché è difficile che succeda. E invece nel 1990 si verificò il più alto consumo di elettricità della storia: ben 2800 megawatt! La causa? La squadra di calcio inglese aveva appena perso ai rigori contro la Germania, e tutta l’Inghilterra aveva immediatamente acceso il bollitore per prepararsi una tazza di tè in cui affogare il dispiacere!

Questi picchi di consumo non solo sono possibili, ma sono anche frequenti. I gestori della rete elettrica lo sanno, e si preparano in anticipo, in modo che ci sia sempre una quantità di energia sufficiente per tutti. La disponibilità di energia viene programmata in base ai programmi televisivi, in base ai giorni della settimana, e anche in base al tempo. Il più recente picco di consumo? Ovviamente subito dopo il matrimonio di William e Kate!

in inglese si dice TEA e si pronuncia /ti:/ come la lettera T. KETTLE (il bollitore per l’acqua), invece, si pronuncia /'ketl/.

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?