Alle cascate del Niagara ne succedono di tutti i colori!

Storie video e pronuncia delle cascate del Niagara
Foto di ilkerender

Niagara Falls

/naɪ'ægərə fɔ:lz/

le cascate di Niagara

Le cascate del Niagara si trovano al confine tra il Canada e gli Stati Uniti e da sempre attraggono tanti turisti ma anche tante persone che vogliono sfidare la morte! Esiste una tradizione di coraggiosi (o folli!) personaggi, infatti, iniziata nel 1901, quando un’insegnante di 63 anni sfidò le cascate dentro un barile di legno per una pubblicità. Miracolosamente la donna sopravvisse illesa, ma la prima cosa che disse fu: “nessuno dovrebbe ripetere l’esperimento”. Nessuno ascoltò il suo consiglio, tuttavia, e da allora ben 14 persone hanno provato a sfidare le cascate: molte di loro sono rimaste gravemente ferite, tante altre sono morte, e, ad oggi, solo tre persone sono sopravvissute al salto senza protezione. L’ultimo miracolo risale al 2012.

Se andate a vedere le cascate ricordatevi di rispettare le distanze di sicurezza: pare che un turista che ammirava la vista sia stato colpito da un salmone schizzato via dalla cascata! E se invece volete provare la sensazione di lasciarvi trasportare dalle cascate, potete farlo in modo sicuro, senza morti o feriti, guardando questo video filmato con una telecamera insolita:

Le cascate del Niagara in inglese si chiamano NIAGARA FALLS. Il nome NIAGARA si pronuncia in un modo un po’ diverso rispetto all’italiano: NI si pronuncia /naɪ/ e AGARA si pronuncia /'ægərə/. L’accento cade sulla prima A, mentre in italiano cade sulla seconda: /naɪ'ægərə/. FALLS viene da WATERFALL che letteralmente significa “caduta di acqua”, quindi cascata, e si pronuncia /fɔ:lz/ con una o aperta e lunga.

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?