Quale pronuncia è meglio imparare?

Tutte le vostre domande sulla pronuncia

Hello!

Oggi parliamo di pronuncia, che in inglese si dice?

pronunciation

Se lo trascriviamo con la fonetica diventa /prə,nʌnsi'eɪ∫n/: la prima o è un suono tra e ed a appena accennato, la u si pronuncia come la a di cup, la c si pronuncia s, e l'ultima o ce la "mangiamo"! Provate a dire la parola staccando bene ogni sillaba così:

/prə, - nʌn - si - 'eɪ - ∫n/

E poi provate a dirla tutta insieme confrontandovi con l'attore di Brickster:

pronunciation

Question number 1

"Ho una domanda da fare riguardo all'inglese britannico e l'inglese americano. La pronuncia tra i due a volte è diversa. Se io uso la pronuncia britannica in America, gli americani mi capiranno? Potreste darmi dei consigli, io vorrei capire gli inglesi, gli americani, gli australiani e così via."

L'inglese è inglese dappertutto, quindi non è importante dove lo imparate o di dov'è il vostro insegnante. È vero che alcune parole si leggono o si scrivono diversamente in America, ma le persone alla fine si capiscono comunque.

La pronuncia e l'accento dell'inglese non cambia solo da un paese all'altro, cambia anche all'interno dello stesso paese (da una regione all'altra o anche da una città all'altra). L'accento di Londra è diverso da quello di New York o di Sidney, ma è diverso anche da quello di Glasgow, di Liverpool o di Edimburgo. Ciò non significa che l'inglese sia diverso, significa solo che viene pronunciato in un modo un pochino diverso.

Anche l'accento italiano cambia da Milano, a Roma, a Bari, a Palermo, ecc. Alcuni accenti sono più semplici da capire e altri meno, ma le persone alla fine si capiscono lo stesso.

Voi su Brickster imparate una pronuncia e un accento standard. È la pronuncia che si sente nel sud dell'Inghilterra, ma ciò non significa che vi capiranno solo lì o che quando andrete in America non capirete gli americani. Significa solo che ogni volta che visiterete un posto diverso dovrete adeguarvi alla pronuncia e all'accento del posto, cosa che già dovete fare quando interagite con italiani che vengono da regioni diverse.

Question number 2

"Come si pronuncia Paypal?"

La parola PayPal è formata dalle parole to pay = pagare, e pal = un modo informale per dire amico. In pratica significa "amico per pagare".

Si pronuncia /'peɪpæl/, con l'accento sulla prima sillaba.

Question number 3

"Non riesco a distinguere la differenza tra le parole island e Ireland. Nell'esercizio ho fifty/fifty probabilità di indovinare la parola. Sbaglio sempre. I feel stupid!!"

Le parole island (isola) e Ireland (Irlanda) sono molto simili e non è facile distinguerle se le sentiamo da sole. La pronuncia è quasi la stessa, solo che Ireland ha un suono in più rispetto ad island. Se trascriviamo la pronuncia con l'alfabeto fonetico possiamo vedere la differenza:

island /'aɪlənd/ isola
Ireland /'aɪələnd/ Irlanda

Per fortuna ogni volta che incontrerete queste parole nella vita reale non le incontrerete da sole, e il contesto vi aiuterà sempre a capire quale delle due parole si sta usando. Nelle frase seguenti, ad esempio, la parola usata può essere solo island, non solo per via del contesto, ma anche perché Ireland non può essere preceduta dall'articolo (non possiamo dire an Ireland o the Ireland):

Great Britain is an island. - La Gran Bretagna è un'isola.
Have you got any news from Alex?
Yes, he's on a tiny island in the middle of the Atlantic Ocean.
- Hai notizie di Alex?
- Sì, è su un'isola minuscola in mezzo all'oceano Atlantico.

Lo stesso vale per queste frasi:

My daughter and her friend Kate are in Ireland on holiday.
Oh, that's nice!
- Mia figlia e la sua amica Kate sono in Irlanda in vacanza.
- Oh, che bello!
She's got three houses: one in the UK, one in the south of Ireland and one in the United States. - Ha tre case: una nel Regno Unito, una nel sud dell'Irlanda e una negli Stati Uniti.

Question number 4

"Sto studiando la lezione 28. Nella frase "These are not the right boxes" non sento la pronuncia di "are". Come mai? Sembra quasi che l'attore abbia dimenticato di pronunciarlo. Grazie in anticipo dell'aiuto e dei chiarimenti che sempre mi date."

Come spieghiamo nella lezione 8, la a di are normalmente si pronuncia /ɑ:/ (una a lunga e profonda, come quella di car). All'interno di una frase, però, tendiamo a "mangiarcela" e spesso si riduce a un suono appena accennato che l'alfabeto fonetico rappresenta così: /ə/. Guardate bene la trascrizione fonetica:

These are not the right boxes.
/ði:z ə nɒt ðə raɪt bɒksɪz/
/ði:z ɑ:r nɒt ðə raɪt bɒksɪz/
- Queste non sono le scatole giuste.

Ricordatevi anche che la r di are si pronuncia solo quando è seguita da una parola che inizia per vocale o h muta.

Question number 5

"Chiedevo se c'era la possibilità all'interno del corso di imparare l'alfabeto fonetico ... mi era sembrato ci fosse stata qualche indicazione inerente a tale possibilità nelle lezioni che ho effettuato. Grazie in ogni caso, il corso è fatto molto bene."

Trovate tutti i simboli dell'alfabeto fonetico nella Lezione Extra sulla Pronuncia del Volume 1 di Brickster. Potete accedere alla lezione dalla home page (sulla barra laterale a destra trovate il link "lezione sulla pronuncia"), oppure potete andare alla pagina "le mie lezioni" (troverete le lezioni extra in fondo alla pagina). Imparare l'alfabeto fonetico vi servirà sempre!

E anche oggi siamo arrivati alla fine. Arrivederci alla prossima puntata con tantissime nuove domande tutte sulla pronuncia!

Il Team di Brickster

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?