Il Corso di Inglese Online che Funziona

Impara l'inglese con Brickster: l'unico corso d'inglese online che ti spiega l'inglese parola per parola.

Scopri di più

Ne approfitto per complimentarmi con chi ha ideato il metodo di apprendimento; semplice ma assolutamente efficace e completamente naturale. Impari senza rendertene conto, viene tutto naturale.

Doc - Milano

Ho toccato il cielo con un dito!! È una metafora estremamente significativa per me, perché avevo davvero perso la speranza di imparare questa lingua che è diventata oramai la top tra le lingue. Per cui vi faccio davvero un mare di complimenti, perché, se lo dico io, funziona davvero per chiunque.

Chandra - Perugia

Grazie a Brickster ho imparato ad amare una lingua che fino a poco tempo fa odiavo. E' un sistema di studio che mi ha affascinato e lo sto facendo conoscere a tutti i miei amici! Grazie 1000 ;)

Peppe88 - Basilicata

2011 Premio di Bronzo - Miglior sito europeo nel campo dell'istruzione

2012 Premio d'Oro - Miglior sito europeo nella categoria Flash

Premio Speciale - Miglior sito italiano di tutte le categorie

Brickster: Il Corso di Inglese Online che Funziona

Se potessi imparare l'inglese in breve tempo, come cambierebbe la tua vita? Ti sentiresti più capace e fiero di te stesso? Avresti più possibilità nel mondo del lavoro? Inizieresti a guadagnare di più? O faresti le valigie per andare a vivere altrove?

Prima di acquistare o di frequentare un corso d'inglese (che sia online o no) è fondamentale che capisca alcune delle verità più trascurate sull'apprendimento della lingua inglese. Dopo aver letto questo articolo, qualunque cosa tu decida di fare, una cosa è certa: non potrai più studiare come hai studiato fino ad oggi, e pretenderai d'imparare l'inglese davvero.

Il segreto per imparare l'inglese

Ti sei mai chiesto qual è il segreto dello studente che ha successo con l'inglese?

Ti sei mai chiesto se ha una capacità insolita che gli permette di imparare rapidamente, o se magari usa una strategia particolare per ricordare sempre ciò che impara?

E ti sei mai chiesto come fa a sentirsi sicuro e orgoglioso del suo inglese, tanto da mostrarsi sempre disinvolto anche quando magari fa ancora qualche errore?

Hai mai pensato che forse sa qualcosa che tu non sai o che non ti hanno insegnato?

Se dovessimo definire la ricetta del suo successo quale sarebbe?

Pochi sanno che la formula vincente per imparare l'inglese è una combinazione di:

La formula per il miglior corso di inglese online

Diciamolo meglio: con l'inglese non importa dove, quando, e con chi, ma come. E il come include:

  • come ti senti quando studi l'inglese;
  • quali strategie e mezzi usi per impararlo.

Puoi provarle tutte: libri, eserciziari, scuole, lezioni private, corsi fai-da-te, corsi in fascicoli, corsi d'inglese online, in edicola, in tv a puntate, in DVD, in CD-rom, su mp3, podcast, e persino blog gratuiti.

Puoi persino andare all'estero: in college, in famiglia, alla pari, per lavoro. E puoi anche insistere per anni cercando di prenderti qualche certificato tipo TOEFL, PET, CAE, CPE ecc., per chi sa che cosa vogliono dire.

Il risultato?

L'inglese non lo impari se non sai come impararlo.

Quando la strada è sbagliata

Non è certo una novità che imparare l'inglese costa troppo tempo, troppa fatica, e troppo denaro, e il risultato non è mai garantito.

Il tempo è il fattore che scoraggia di più. Le persone infatti sono generalmente disposte ad impegnarsi seriamente, perché vogliono davvero poter usare questo indispensabile mezzo di comunicazione, ma l'idea di poter sfruttare il proprio inglese fra 10 o 20 anni non è allettante per nessuno, ed è per questo che spesso le persone si arrendono già prima di iniziare.

Se anche tu hai già provato qualche corso di inglese e ti sei scoraggiato subito, sappi che hai fatto bene ad arrenderti: quando la strada è sbagliata, è inutile persistere.

Ma come s'impara l'inglese?

Non basta semplicemente studiarlo? Non bastano dei libri, un corso, o andare all'estero?

Se fosse così semplice, inglese oggi lo parlerebbero tutti fluentemente.

Sono pochissime le persone che conoscono bene l'inglese: tante lo parlano male, tante altre non lo parlano affatto, e tantissime vorrebbero impararlo ma non ci riescono.

Perché?

La risposta è semplice: pochi sanno come impararlo.

Esiste una scienza dietro l'apprendimento delle lingue. Esistono dei principi imprescindibili che garantiscono il successo di uno studente con l'inglese. Una volta che si conoscono questi principi e si applicano, chiunque può raggiungere un livello d'inglese perfetto, con assoluta certezza matematica. Non c'entrano l'età, il livello d'istruzione o le attitudini personali. Se sai come impararlo, l'inglese lo impari. Garantito al 100%.

Non tutti sanno che cos'è l'inglese

Molti pensano di sapere che cos'è l'inglese. In realtà solo pochi lo sanno.

Solo per il fatto che l'inglese viene insegnato a scuola insieme a tante altre materie, non significa che sia come la storia, la geografia, le scienze, la matematica.

L'inglese viene erroneamente trattato come quelle materie per le quali servono molte letture, molta memoria o molte spiegazioni, mentre andrebbe semmai raggruppato con materie più pratiche e meno teoriche, come la musica, la danza, la recitazione e lo sport.

Imparare l'inglese è in poche parole molto più simile ad andare in bicicletta che a preparare un esame di geologia!

Purtroppo questo fraintendimento è alla base di tante difficoltà e insuccessi, ed è necessario che lo comprenda a fondo prima di avventurarti nel mondo dei corsi d'inglese.

L'inglese nelle scuole

Sono prima di tutto le scuole ad alimentare questa confusione quando mescolano la lingua inglese con la letteratura inglese, due materie completamente diverse.

Innanzitutto la letteratura, la cultura e la storia inglesi possono essere interessanti o importanti, ma non sono necessarie per imparare l'inglese. Per quanto l'inglese sia prima di tutto la lingua parlata in alcuni paesi, di sicuro non lo vogliamo imparare perchè siamo interessati alla cultura di quei paesi, ma perchè è ormai diventato un mezzo indispensabile per comunicare con tutto il mondo. Con quel mezzo poi ognuno può decidere se scoprire o meno la cultura e le tradizioni britanniche, ma è anche possibile che abbia interessi completamente diversi, e che voglia imparare l'inglese soltanto per avere amici in tutto il mondo.

Un secondo punto importante è che la letteratura, la storia e la cultura inglesi sono materie teoriche che richiedono un tipo di abilità e di studio che invece la lingua inglese non richiede, e viceversa. Raggruppare tutte queste materie insieme è dunque controproducente, perché la si finisce a studiare la lingua inglese nel modo più inefficace possibile.

L'inglese è una materia più fisica che mentale

L'inglese è una materia pratica, un'attività più fisica che mentale, per quanto strano possa sembrare. Dovrebbe essere affrontata come l'ora di ginnastica.

Imparare l'inglese è come imparare a suonare uno strumento musicale, come imparare a correre, come imparare a ballare, a cantare, ad usare un videogioco. È una disciplina che ha bisogno di un allenamento fisico ripetitivo e meccanico.

 

- Che cosa fa lo studente di pianoforte ogni giorno?

Suona. Non studia la storia della musica.

- Che cosa suona?

Suona diversi tipi di esercizi che servono per migliorare diverse abilità. Alcuni esercizi servono per acquisire agilità con le dita, altri servono per acquisire la capacità di leggere diverse note contemporaneamente, altri ancora servono per sviluppare la musicalità, cioè la capacità di trasmettere emozioni attraverso la musica.

- Che cosa fa un nuotatore ogni giorno?

Nuota. Non studia la storia dello sport.

- Come nuota?

Fa diversi tipi di esercizi che servono a potenziare diversi muscoli, o a migliorare diversi stili.

Anche un buon inglese è il risultato di diverse abilità, e ogni abilità ha bisogno di esercizi specifici, non di storia e cultura dei paesi anglosassoni.

I risultati di un buon allenamento si vedono subito

Sicuramente starai pensando: fin qui niente di nuovo: lo sappiamo tutti che bisogna fare diversi tipi di esercizi!

Purtroppo invece, è proprio qui il problema: c'è troppa confusione sulle componenti della disciplina chiamata inglese. Molti pensano di sapere quali esercizi bisogna fare e li fanno. I risultati non sono però soddisfacenti, quindi non ci resta che concludere che quelli non sono gli esercizi giusti da fare.

I risultati di un buon allenamento con l'inglese si DEVONO vedere fin dal primo giorno. Se non si vedono significa che l'allenamento È SBAGLIATO.

La tua bravura con l'inglese dipende anche da tanti altri fattori personali, ovviamente. Non tutti vogliono diventare insegnanti, interpreti o traduttori, come chi impara a correre non è detto che voglia prepararsi per le olimpiadi. Resta il fatto, però, che chiunque, con l'allenamento giusto, può, se lo desidera, imparare l'inglese e progredire in modo costante e sistematico fin da subito.

Il corso d'inglese ideale

Qualunque metodo, corso o sistema va bene ... purché funzioni dal primo giorno!

Quando frequenti un corso d'inglese devi pretendere che:

  • studiare sia sempre piacevole, soddisfacente e gratificante;
  • le lezioni di inglese non siano né troppo lunghe né troppo brevi;
  • il corso proceda in un modo per te comprensibile;
  • la grammatica inglese venga spiegato in modo chiaro e comprensibile
  • i risultati del corso siano immediati e continui;
  • ci sia un modo per misurare concretamente i tuoi progressi;
  • il tempo che ti viene dedicato personalmente sia sufficiente;
  • i tuoi successi vengano riconosciuti, incoraggiati e premiati;
  • tutto ciò che impari lo ricordi per sempre.

Il corso d'inglese da evitare

Se dopo la prima lezione:

  • ti senti confuso, stanco e scoraggiato;
  • pensi di non aver capito ciò che avresti voluto capire;
  • ti sembra di essere stato travolto da un uragano di informazioni disordinate e ostili;
  • ti sembra di non aver imparato niente ...

... non preoccuparti!

Stai soltanto sperimentando gli effetti collaterali del metodo più diffuso per imparare l'inglese. Se puoi, interrompi immediatamente le lezioni e trova un corso d'inglese diverso.

Quando al tuo corso d'inglese manca anche solo uno dei suddetti requisiti, rischi di perdere tanto tempo e di sviluppare un sentimento di frustrazione nei confronti dell'inglese che nel tempo diventa totale avversione.

Sono tanti gli studenti che approdano a Brickster dopo aver avuto troppe esperienze negative. Il loro atteggiamento nei confronti dell'inglese è così diffidente che all'inizio si rifiutano di credere nelle proprie capacità, anche quando i loro risultati con Brickster sono sorprendenti.

Il corso d'inglese che ti fa innamorare

Scegli un corso che ti entusiasma, che ti appassiona, che ti riempie di orgoglio e che ti diverte a tal punto che non riesci a smettere di studiare.

Studiare l'inglese non è un dovere, ma un piacere che ti offre dei vantaggi enormi. L'inglese ti offre l'accesso ad un'infinità di conoscenze, di idee, di esperienze, di luoghi, di persone e di storie che ti arricchiscono, ti ispirano e ti rendono una persona migliore.

L'inglese ti cambia la vita.