Come imparare a parlare l'inglese in modo naturale

Alcuni pensano che sia impossibile, altri pensano che esista un segreto che pochi conoscono, e altri ancora pensano che sia una cosa che succede da sola. In realtà imparare a parlare in modo naturale è molto semplice, ma servono gli esercizi giusti.

Una studentessa ci scrive:

Quando sono arrivata alla lezione 17 ero molto soddisfatta dei miei risultati e dei miei progressi, ma mentre nella scrittura, nella traduzione, nella grammatica e nell'ascolto avevo raggiunto un buon livello, la mia capacità di parlare e di pronunciare le frasi correttamente e senza fare fatica erano rimaste indietro. Allora mi sono ritornati in mente tutti i messaggi sulla pronuncia che Brickster mi aveva mandato in continuazione fin dall'inizio del corso e i vostri consigli e finalmente ho capito la loro importanza e che cosa volessero dire. È proprio vero che trascuriamo gli esercizi sulla voce e sulla pronuncia. Io ho sempre fatto gli esercizi 1 e 6, ma non troppo seriamente. Brickster, inoltre, suggerisce sempre di ripeterli e alla fine ha ragione: se il mio livello nel parlato è meno soddisfacente del mio livello nello scritto o nell'ascolto è solo perchè con il parlato mi esercito molto meno. In qualche modo mi piaceva credere che prima o poi il parlato sarebbe venuto da solo. E invece non è così. Che cosa ho deciso allora? Da quel momento ho iniziato ad allenarmi con la voce esattamente come mi alleno a scrivere, a tradurre, a fare il dettato, ecc. Invece di ripetere le parole e le frasi soltanto negli esercizi 1 e 6, le ripeto anche durante gli altri esercizi. Gli esercizi 1 e 6, inoltre, li ripeto almeno due volte, anche perchè le frasi del 6 cambiano ogni volta che lo ripeto. Da quando ho iniziato a prestare più attenzione alla pronuncia e al parlato le cose sono cambiate radicalmente. Mentre prima ogni frase era una fatica e dovevo proprio fare uno sforzo con tutto l'apparato vocale, ora invece comincio ad essere molto più fluida, rilassata e soprattutto sicura di me! Consiglio vivamente a tutti di allenarsi di più con la pronuncia fin dall'inizio. È un peccato imparare tante cose e poi rimanere indietro con un aspetto così importante.

Alice

Ripetere la stessa frase, invece di frasi diverse, è più efficace

La storia di Alice è simile a quella di tanti altri studenti. Per imparare a parlare in modo naturale e disinvolto è necessario ripetere ogni parola e ogni frase tante volte consecutivamente. Ripetere una frase qui e lì non ha lo stesso effetto. La lingua, la voce, i muscoli della bocca si devono abituare a nuovi suoni, nuove posizioni e nuove sequenze di movimenti.

La prima volta che ripetiamo una parola o una frase ci sentiamo legati e impediti. Ripetendo la stessa frase tante volte consecutivamente, invece, notiamo subito un miglioramento: ad ogni ripetizione la lingua si muove più rapidamente, la voce si lega più fluida e la frase risulta più naturale. Imparare a parlare una lingua straniera richiede un "allenamento" sia fisico che mentale, non dimentichiamolo.

Sforzarsi di più è controproducente

Un'altra cosa importante da tenere a mente è questa: prima di ripetere qualsiasi cosa rilassatevi! Perché? Perché quando stiamo imparando una nuova lingua ci viene spontaneo sforzarci per pronunciare qualsiasi cosa, ma è proprio quello sforzo ad interferire con la nostra capacità di riprodurre una frase correttamente.

Solo perchè un suono ci sembra più difficile, non significa che per riprodurlo ci voglia uno sforzo maggiore. Nella maggior parte dei casi ci vuole invece uno sforzo minore. Quando ripetete una frase tante volte, dunque, cercate di fare il minor sforzo possibile, parlate senza "aggredire" le parole, ed evitate qualsiasi tensione. Per migliorare la pronuncia è necessario che impariate a rilassare non solo la bocca ma anche il resto del corpo.

L'ostacolo più grande

Abbiamo detto che per imparare a parlare l'inglese in modo naturale non basta usare gli esercizi giusti, bisogna anche eseguirli nel modo giusto: dobbiamo prestare attenzione a come usiamo il corpo ed evitare di fare troppo sforzo e di accumulare troppa tensione. Ora dobbiamo aggiungere un altro ingrediente fondamentale: un atteggiamento mentale fiducioso.

Prima di ripetere ogni frase pensate: "è semplice e naturale, è soltanto una sequenza di suoni ai quali non sono abituato". Con questo atteggiamento risolverete l'80% del problema. Il restante 20% lo risolve l'esercizio di ripetizione continuo e costante.

L'80%?

Proprio così. Ciò che interferisce con la vostra capacità di parlare l'inglese in modo fluido, naturale e disinvolto è principalmente la paura di non essere capaci, la diffidenza nei confronti di una lingua che suona imprecisa, l'idea che l'inglese sia difficile, ecc. Provate a rilassarvi e poi fateci sapere!

In bocca al lupo a tutti!

Il Team di Brickster

Ps. Se volete condividere le vostre esperienze o le vostre strategie di studio con altri studenti, scriveteci, siamo felici di pubblicarle.