Perché Brickster è diverso

Differenze fondamentali tra il metodo tradizionale e il metodo Brickster.

Metodo tradizionale Metodo Brickster
Non è graduale, cioè non inizia con le frasi più semplici per poi passare a quelle più difficili, inizia direttamente con dialoghi complessi (i saluti, le presentazioni, ecc.). Per questo hai difficoltà fin da subito e ti scoraggi. È graduale, cioè ti insegna singole parole, poi semplici frasi, e poi frasi sempre più complesse. Grazie a questo sistema capisci e impari fin dal primo giorno.
Ti fornisce troppe informazioni tutte insieme, e passa da un argomento all'altro troppo in fretta. Per questo non riesci a seguire le lezioni e hai l'impressione di non imparare quanto vorresti. Ti presenta i nuovi argomenti secondo un ordine logico rigorosissimo e la quantità di informazioni da imparare non supera mai le tue possibilità. Grazie a questo lo studio è sempre piacevole e soddisfacente.
Utilizza attività troppo semplici e poco efficaci (esercizi da completare, giochini, indovinelli, cruciverba, canzoncine, ecc.) per paura di annoiarti, ed è per questo che i tuoi progressi sono insoddisfacenti o addirittura inesistenti. Utilizza una sequenza di esercizi intensivi estremamente efficaci che ti garantiscono di imparare tutti i materiali nel modo più efficiente possibile. Tutto ciò che impari non lo dimentichi più.
Aggiunge nuove informazioni senza mai accertarsi che le precedenti siano state apprese, ed è per questo che hai sempre troppi dubbi, non ti senti mai sicuro e ti sembra di non progredire. Non puoi passare a una nuova lezione finché non hai imparato le precedenti, ed è per questo che sei sempre sicuro di ciò che sai e ogni nuova lezione, anche se è più difficile, ti sembra sempre facile.