La grammatica inglese

Questa sezione raccoglie alcuni esempi delle regole di Brickster: brevi, semplici e ricche di esempi sempre rigorosamente tradotti nella tua lingua.

I verbi modali: dovere (obblighi) - domande d'interesse

Ultima regolina sul verbo to have to...

I verbi modali: dovere (obblighi) - domande d'interesse

Impariamo ad usare le domande d'interesse con il verbo to have to:

frase positiva 1 +
domanda d'interesse positiva 1
frase negativa 1 +
domanda d'interesse negativa 1
- You have to stop at the crossroads.
- Do I?
- Yes. And you have to look both ways.

- Devi fermarti all'incrocio.
- Sì?
- Sì. E devi guardare in entrambe le direzioni.
- You don't have to stop at the traffic lights.
- Don't I?
- No, it's green for you. / No, they're green for you.

- Non ti devi fermare al semaforo.
- No?
- No, è verde per te.
- I have to stop at the chemist's.
- Do you?
- Yes, do you need anything?

- Devo fermarmi dal farmacista.
- Sì?
- Sì, ti serve qualcosa?
- I don't have to wash the car today.
- Don't you?
- No, I can do it tomorrow.

- Non devo per forza lavare la macchina oggi.
- No?
- No, posso farlo domani.
- Dylan has to get up at 7:45.
- Does he?

- Dylan si deve alzare alle 7:45.
- Davvero?
- Dylan doesn't have to get up early tomorrow.
- Doesn't he?

- Dylan non si deve alzare presto domani.
- No?
- We have to move the car.
- Do we?

- Dobbiamo spostare la macchina.
- Sì?
- They don't have to pay.
- Don't they?

- Loro non devono pagare.
- No?
frase positiva 2 +
domanda d'interesse positiva 2
frase negativa 2 +
domanda d'interesse negativa 2
- You've got to show them your ticket and your passport at the same time.
- Have I?
- Yes, you have to have them ready.

- Devi mostrargli il biglietto e il passaporto allo stesso tempo.
- Sì?
- Sì, devi averli pronti.
- You haven't got to wait for me.
- Haven't I?
- No, I know their address and I can walk there in an hour.

- Non devi/non sei obbligato ad aspettarmi.
- No?
- No, so il loro indirizzo e posso andarci (a piedi) fra un'ora.

Ricorda anche le regole sull'intonazione:

INTONAZIONE ASCENDENTE
(sorpresa)
INTONAZIONE DISCENDENTE
(interesse, disappunto)
- We have to borrow my brother's car.
- Do we?
(la voce va su = ne siamo sorpresi)
- Yes, mine is at the garage.

- Dobbiamo prendere in prestito/farci prestare la macchina di mio fratello.
- Sì? / Davvero?
- Sì, la mia è dal meccanico.
- I have to go. I'm sorry.
- Do you?
(la voce va giù = ne siamo dispiaciuti)
- Yes, I have to pick up Chris from school.

- Devo andare, mi dispiace.
- Davvero?
- Sì, devo andare a prendere Chris a scuola.

Ready for the second rule?

Hai capito come usare le domande d'interesse?