Facebook, YouTube, Google, ecc.

Facebook, YouTube, Google, ecc.

Tantissime parole inglesi fanno ormai parte della lingua italiana e vengono usate quotidianamente, anche se non sempre correttamente. Vediamo alcuni esempi:

Facebook

/'feɪs,bʊk/

Facebook è un sito dove le persone socializzano e si mantengono in contatto con i propri amici. La parola è formata da face /feɪs/, che significa faccia, e book /bʊk/, che come tutti sapete significa libro. Letteralmente: "libro di facce" o "raccoglitore di persone". In Italia la pronuncia di Facebook non è sempre corretta. Spesso diventa /'feɪz,bʊk/ con la s sonora di rosa. State attenti, quindi: se vi capita di parlare di Facebook in inglese, usate la s sorda di sole.

YouTube

/'ju:,tju:b/

YouTube è un sito dove è possibile pubblicare i propri video. La parola è formata da you /ju:/, che significa tu, e tube /tju:b/, che significa principalmente tubo o tubetto, ma in inglese informale ha anche il significato di televisione. Letteralmente YouTube significa quindi: "tu televisioni", "tu fai televisione", "la televisione la fai tu". La pronuncia corretta di YouTube ha l'accento sulla prima sillaba (you), e la u di tube suona come in university: /ju:/.

Google

/'gu:g(ə)l/

Google è il motore di ricerca più usato al mondo. La parola è nata da un errore di ortografia: invece di scrivere googol /ˈɡu:ɡɒl/, che è un numero grandissimo (1 seguito da 100 zeri), al momento della registrazione del dominio, uno dei responsabili di Google ha dimenticato la o. La pronuncia corretta di Google è dunque senza la o.

iPod

/'aɪ,pɒd/

L'iPod è il famosissimo lettore di musica digitale della Apple. La parola nasce dalla combinazione della lettera i /aɪ/ che sta per internet, individuo, immaginativo, e pod /pɒd/, che significa contenitore, guscio. Letteralmente: "contenitore per internet" oppure "contenitore immaginativo per l'individuo che vuole scaricare file da internet". La o di iPod è come quella di dog: /ɒ/.

iPhone

/'aɪ,fəʊn/ o /'aɪ,foʊn/

L'iPhone, ormai famoso quanto l'iPod, è il telefonino che sa fare un po' tutto: foto, email, internet, giochi, ecc. La parola usa lo stesso principio dell'iPod (che è nato prima), cioè la combinazione di i (internet) + phone /fəʊn/, abbreviazione di telephone /'telɪfəʊn/, che significa telefono (lezione 48). Letteralmente: "telefono che usa internet". La pronuncia corretta ha l'accento sulla prima sillaba.

iPad

/'aɪ,pæd/

L'ultimo della serie è l'iPad, un computer portatile a forma di tavoletta, lanciato sul mercato soltanto qualche mese fa. La parola pad /pæd/ ha tanti significati, tra cui: quaderno, blocco di fogli di carta, cuscinetto, batuffolo, piattaforma. In Italia la pronuncia è molto spesso /'aɪ,ped/. Se volete fare bella figura, però, ricordatevi che la a di pad è come quella di cat, cioè molto più simile ad una a che ad una e.

Un ultimo trucco

The Tube (letteralmente il tubo) è anche il nome della metropolitana di Londra: si scrive sempre maiuscolo e si usa sempre al singolare. Tube può essere usato minuscolo quando si parla di un singolo treno della metropolitana di Londra, non dell'intero mezzo di trasporto.

Ed ora tocca a voi!

Ascoltate l'audio delle parole elencate (basta cliccare sul simbolo "play" sotto le parole) e provate ad allenarvi a pronunciarle correttamente.

Buon divertimento e a presto!

Il Team di Brickster

Hi, sono Gina!

Hi!

Vuoi imparare l’inglese? Ma, davvero?